Presidente Repubblica Italiana

Il Presidente della Repubblica Italiana

Il Presidente della Repubblica Italiana viene eletto dal parlamento riunito in seduta comune e resta in carica per 7 anni, e per essere eletto deve aver compiuto almeno 50 anni di età.

Compito del Presidente della Repubblica è rappresentante della Nazione nelle cerimonie ufficiali, ha il compito di vigilare sul Parlamento, sul Governo e sulla Magistratura.

Il Presidente della Repubblica può sciogliere le Camere e indire le Elezioni, è il Presidente del C.S.M. (Consiglio Superiore della Magistratura), può promulgare Leggi (D.P.R.) e concedere la grazia a cittadini penalmente condannati.

Gli Art. 83,84,85,86,87,88,89,90,91 regolano il ruolo del Presidente della Repubblica.

[Contatti con i gestori di www.elettorale.com .] - [Link Politica] - [Bibliografia Politica] - [Pubblicità elettorale]
 
Politica. Derivato dall’aggettivo di pòlis ( politikòs), significante tutto ciò che si riferisce alla città, e quindi cittadino, civile, pubblico, e anche socievole e sociale, il termine «Politica» è stato tramandato per influsso della grande opera di Aristotele, intitolata Politica , che è da considerare il primo trattato sulla natura, le funzioni, le partizioni dello stato, e sulle varie forme di governo, prevalentemente nel significato di arte o scienza del governo...... (Norberto Bobbio)